mercoledì 19 aprile 2017

Japan Travel

Ciao a tutti
Quest'oggi vi parlerò di un viaggio molto importante fatto da poco in: Giappone

Partiamo dall'inizio:
Una volta la Terra era abitata dai dinos-....troppo indietro? Ok
Come saprete questo blog è nato come sito di recensione degli anime che vedevo e manga che leggevo. Questo perchè sono un'amante del genere ma amo ancor di più disegnare. Ecco che ora il blog accompagna "la parte scritta della mia carriera".
Fin da piccolissima adoro alla follia i cartoni animati. In Italia la maggior parte dei cartoni trasmessi sono anime e quindi giapponesi. Come saprete per disegnare si usa la realtà come reference ma questo io da piccola non lo sapevo e vedevo le storie e i personaggi che amavo ambientati in questi "strani" posti che a me piacevano un sacco forse proprio perchè così lontani dalla mia normalità.
Crescendo ho scoperto che quei posti esistevano davvero, erano solo in un paese molto lontano.
Man mano che cresceva il mio amore per gli anime e i manga cresceva anche quello per il Giappone e si è allargato anche alla sua cultura ed è nato il sogno che molti anno di andare a visitarlo.
Foto scattata al Shinjuku Gyoen National Park,
lo stesso del film d'animazione Il Giardino delle Parole
Una volta maggiorenne ho iniziato a mettere da parte i soldi che guadagnavo e finalmente quest'anno sono riuscita ad andare.



Due settimane in Giappone
Ho passato 13 giorni in Giappone e visitato diverse città e posti uno più bello dell'altro.
Sono atterrata a Fukuoka dopo circa 13h di volo, un viaggio stancante.
Qui sono rimasta subito colpita: le macchine sembrano dei giocattoli, il semaforo pedonale canta quando è verde e c'è un market ogni 20 passi.
Sono poi arrivata a Kyoto. Qui ci sono molti templi e santuari tutti immersi nel verde e si iniziavano a vedere sbocciare i primi ciliegi. Dovevano già essere in fiore ma il freddo li ha fatti ritardare.
Qua ho visto alcuni dei templi più importanti del paese come il tempio d'oro ma anche il castello dell'airone bianco.
Infine sono andata a Tokyo che non c'entra niente con le tranquille città di prima. Qui è pieno di edifici e gente di corsa...come in ogni metropoli che si rispetti.
Interessante è la mentalità del giapponese per cui " non devi dare fastidio al prossimo tuo".
Avete mai visto quando mettono le mascherine in faccia? Bene non lo fanno per proteggersi dai batteri o dallo smog ma per proteggere gli altri da loro stessi come quando ad esempio sono raffreddati. Una cosa che ho adorato è l'area fumatori. Per le strade è viatato fumare ma esistono angoli o zone delimitate dove possono andare a fumare liberamente così da non dar fastidio a chi, come me, non fuma e non vede perchè deve intossicarsi della gente che ha intorno.
Tranne qualche zona di eccezione e i combini (market aperti 24h/24) i locali chiudono tutti alle 8 e i ristoranti alle 10. Sì, anche a Tokyo.

Mi è piaciuto tanto che starei qui ore a scrivere ma non mi sembra il caso.

Questo è stato un sogno realizzato ma ammetto che mi piacerebbe tantissimo tornarci un giorno...<3
Se anche voi ci siete stati lasciatemi la vostra esperienza qui in un commento, sarò lieta di leggerla.